email: 
password: 
 
 
27 Novembre 2020
     
 
Ricerca semplice
 
 
 
 
 
     
 
Articoli
 
 
123 (gennaio 2020)
wer (febbraio 2020)
wer (gennaio 2020)
`` (gennaio 2019)
bicoura (settembre 2017)
Il Convivio di Dante (marzo 2009)
De Vita Nova di Dante (marzo 2009)
 
     
 
SPEDIZIONI - OFFERTE!!!
 
 
SCONTO DEL 100% per ordini superiori a € 0,00
SCONTO DEL 20% e spese di spedizioni GRATUITE per ordini superiori a € 130,00 (o abbuono di €4,00 sulle spese di spedizione con corriere veloce)
 
     
 
ORDINI TELEFONICI
 
 
Se preferisce ordinare per telefono i Suoi libri direttamente a Mike Plato, può chiamare gli uffici di Booxtore al numero:
              
06 9065049
 
     
 
CARTE DI CREDITO
 
 
 
DETTAGLIO
Rubrica: Opere di Julius Evola

Cavalcare la Tigre
di Julius Evola

Mediterranee

Pag. 228 - Dimensioni: 17 X 24

€ 15,90

 

Julius Evola tratta in quest'opera del problema dei comportamenti che per un tipo umano differenziato si addicono in un'epoca di dissoluzione, come l'attuale. E "orientamenti esistenziali per un'epoca di dissoluzione" è il sottotitolo esplicativo che l'Autore stesso dettava per la prima edizione del 1961. Il libro, però, venne pensato all'inizio degli Anni Cinquanta - per poi essere adattato allo svilupparsi della situazione contingente una decina d'anni dopo - insieme a Gli uomini e le rovine, che uscì nel 1953. I due saggi, dunque, non devono essere considerati in contrapposizione, ma viceversa come complementari. Per essi è possibile adottare la definizione che Evola diede per i suoi due libri sulla sapienza orientale. Lo yoga della potenza e La dottrina del risveglio: così, Gli uomini e le rovine è, analogamente al primo, l'indicazione della "via umida", cioè della affermazione e della realizzazione in atto; Cavalcare la tigre illustra come il secondo la "via secca", cioè quella intellettuale, interiore, personale. Partendo da una decisa opposizione a tutto ciò che è residuale civiltà e cultura borghese, viene cercato un senso dell'esistenza di là del punto-zero dei valori, del nichilismo, del mondo dove "Dio è morto". Il detto orientale "cavalcare la tigre" vale per il non farsi travolgere e annientare da quanto non si può controllare direttamente, mentre è possibile così evitarne gli aspetti negativi e forse anche ipotizzare una possibilità di indirizzo: esso quindi comporta l'assumere anche i processi più estremi e spesso irreversibili in corso per farli agire nel senso di una liberazione, anziché - come per la grande maggioranza dei nostri contemporanei - in quello di una distruzione spirituale. L'esame si applica ai domini più vari del costume, della cultura e dell'esistenza di oggi, fino a musica modernissima, jazz, sesso, droghe, ecc., e si conclude col problema del diritto sulla vita e sulla morte. Un aspetto particolare, nel libro, è l'indicazione del contributo che principi e esperienze di antiche "dottrine interne" possono dare per portarsi oltre le limitazioni e gli errori di certi orientamenti recenti, quali il nietzschianesimo, l'esistenzialismo, il nuovo realismo, integrandone gli elementi validi di una visione generale della vita. Cavalcare la tigre può dunque venire considerato, come scrive Stefano Zecchi nel suo saggio introduttivo, quasi uno speciale "manuale di sopravvivenza" per tutti coloro i quali, considerandosi in qualche modo ancora spiritualmente collegati al mondo della Tradizione, sono costretti però a vivere nel mondo moderno. Per essi Evola propone una filosofia della responsabilità che tende attivamente a superare il nichilismo e il post-nichilismo. Un libro complesso, fra i più importanti del suo autore, che durante gli anni della "contestazione" venne contrapposto alle opere di H. Marcuse. Un libro spesso anche oggetto di equivoci e fraintendimenti di due generi opposti: da un lato accusato di aver indotto molti a chiudersi in una "torre d'avorio"; dall'altro, viceversa, di aver spinto altri ad una lotta concreta e violenta. Al contrario, l'insegnamento evoliano è ben diverso, e non ha nulla a che vedere né con l'uno né con l'altro atteggiamento.



Indice - Sommario

Nota del Curatore

Evola, o una filosofia della responsabilità contro il nichilismo, di Stefano Zecchi

ORIENTAMENTI

1. Mondo moderno e uomini della Tradizione

2. Fine di un ciclo. "Cavalcare la tigre"

NEL MONDO DOVE DIO È MORTO

3. Il nichilismo europeo. Dissoluzione della morale

4. Dai precursori alla "gioventù bruciata" e alla "contestazione"

5. Coperture del nichilismo europeo. Il mito economico-sociale e la "contestazione"

6. Il nichilismo attivo. Nietzsche

7. "Essere se stessi"

8. La dimensione della trascendenza. "Vita" e "più che vita"

9. Di là da teismo e da ateismo

10. Invulnerabilità. Apollo e Dioniso

11. L'agire senza desiderio. La legge causale

IL VICOLO CIECO DELL'ESISTENZIALISMO

12. Essere e esistenza inautentica

13. Sartre: la prigione senza muri

14. L'esistenza, "progetto gettato nel mondo"

15. Heidegger: fuga in avanti e "essere per la morte". Collasso dell'esistenzialismo

DISSOLUZIONE DELL'INDIVIDUO

16. Duplice aspetto dell'anonimia

17. Distruzioni e liberazioni nel nuovo realismo

18. L'"ideale animale". Il sentimento della natura

DISSOLUZIONE DELLA CONOSCENZA - IL RELATIVISMO

19. I procedimenti della scienza moderna

20. Copertura della natura. La "fenomenologia"

IL DOMINIO DELL'ARTE - DALLA MUSICA "FISICA" AL REGIME DEGLI STUPEFACENTI

21. La malattia della cultura europea

22. La dissoluzione nell'arte moderna

23. Musica moderna e jazz

24. Parentesi sulle droghe

LA DISSOLUZIONE NEL DOMINIO SOCIALE

25. Stati e partiti. L'apolitìa

26. La società. La crisi del sentimento di patria

27. Matrimonio e famiglia

28. Le relazioni fra i sessi

IL PROBLEMA SPIRITUALE

29. La "seconda religiosità"

30. La morte. Il diritto sulla vita

APPENDICE - Interviste 1964-1972

Cattivi maestri, cattivi discepoli, cattivi esegeti, di Gianfranco de Turris

Le interviste di Julius Evola 1964-1972

Indice di nomi e dei testi anonimi

Note: Sesta edizione corretta e con una Appendice - Saggio introduttivo di Stefano Zecchi

Caratteristiche: brossura
 
Carrello
 
 
0 prodotti
 
     
 
Newsflash
 
 
AVVISO: I NUMERI ARRETRATI DELLE RIVISTE FENIX e XTIMES SONO VENDUTI AL COSTO DI euro 10,00 ANZICHE' AL PREZZO DI COPERTINA Se siete nell'opzione RICERCA, premere il tasto di INVIO è inutile. Occorre cliccare su RICERCA Il Sito Booxtore è un cantiere aperto. Stiamo immettendo nuovi titoli e nuovi editori. Sul blog di Mike Plato troverete la rubrica CONSIGLI LIBRARI per ulteriori approfondimenti e consigli
 
     
 
Segnalati da
Mike Plato
 
 
Acqua di Diamante e PMT (Danilo Perolio Diinabandhu)
One (Ward M. Powers)
Le sorprendenti virtù del digiuno (Sophie Lacoste)
 
     
 
Prossimamente
 
 
wer di wer
 
     
 
I più venduti
 
 
1. 
Pistis Sophia Commentario
2. 
Le Origini Segrete della Razza Umana
3. 
Alieni o Demoni (Ristampa)
4. 
Gli Dei che giunsero dallo Spazio
5. 
Metafisica del Colore
6. 
La luce della conoscenza
7. 
Frammenti di una fede dimenticata
8. 
Alien Report
9. 
Il libro dei Simboli
10. 
Melkizedek l'immortale
 
     
 
Newsletter
 
 
Leggi il "Consenso al trattamento dei dati"
 
XPublishing srl, Via G.A.Cesareo 25, 00137 Roma - P.IVA: 10141831007 - Privacy
webmaster: www.imagosol.com